Hospice Nicola Falde. Santa Maria Capua Vetere

Hospice Nicola Falde. Santa Maria Capua Vetere
Hospice Nicola Falde. Primo Piano. Nei giardini che nessuno sa

Perché questo sito

Questo sito nasce per informare (e informarmi, col continuo aiuto di lettori, medici, naturopati, e chiunque voglia contribuire) sulle terapie per combattere il tumore.

Le motivazioni e le ragioni personali da cui nasce l'idea, le potete capire leggendo i due articoli: "Cronaca di un tumore annunciato" e "Non è questa la cura e tu lo sai".

Il nome del sito è preso dalle ultime parole di Mariapaola, morta di tumore il 22 aprile del 2014, dopo soli dieci mesi dalla diagnosi di cancro al seno. "Non è questa la cura, e tu lo sai" mi disse mentre le somministravamo la terapia Di Bella (terapia che fu somministrata per un solo giorno, perché lei si rifiutò di assumerla, morendo due giorni dopo). Mariapaola con quelle parole, e rifiutandosi si assumere la cura Di Bella, alludeva alla cura dell'anima, che prescinde dalle terapie utilizzate, e non a quella del corpo.
A giugno del 2013 le diagnosticarono un tumore al seno ("nulla di preoccupante", le dicevano i medici, poco più di un "raffreddore").
Ad aprile dell'anno successivo, in soli dieci mesi, Mariapaola se ne era andata.
Nello stesso lasso di tempo brevissimo se n'è andata un'altra mia amica, per un identico tumore al seno, scoperto più o meno nello stesso periodo.
Questa storia mi ha fatto capire la follia del sistema ufficiale che ruota attorno alle terapie del cancro, perché nonostante Mariapaola sia sempre peggiorata, giorno per giorno, senza mai riscontrare un miglioramento, i medici persistevano nelle loro "cure", fatte di radioterapia e chemioterapia; questo nonostante la loro evidente inutilità e nonostante, per il tipo di tumore che era stato diagnosticato, la sua condanna a morte fosse praticamente già decretata.
Tutt'oggi, alcuni parenti e ovviamente i medici, continuano a credere nella bontà della radioterapia e della chemioterapia, e sostengono che la morte di Mariapaola li esenti dall'interrogarsi, porsi domande o dubbi; "è stato seguito il protocollo", hanno risposto. 
E le altre terapie? Non essendo ufficiali, non esistono. 

Questo sito, nasce per aiutare chi vuole cercare un percorso diverso da quello - mortale - delle cure "ufficiali".


4 commenti:

  1. Ti seguo, da oggi, ti seguo anch'io.

    RispondiElimina
  2. buongiorno conoscete medici che a Roma praticano la terapia BIDA. lo sto cercando urgentemente. grazie

    RispondiElimina