Hospice Nicola Falde. Santa Maria Capua Vetere

Hospice Nicola Falde. Santa Maria Capua Vetere
Hospice Nicola Falde. Primo Piano. Nei giardini che nessuno sa

lunedì 17 aprile 2017

Lettera da una lettrice



Mi scrive una lettrice su facebook per chiedermi un informazione. Mi accorgo tardi (dopo un anno) che mi aveva chiesto un informazione per un’amica che ha un tumore.

Le chiedo scusa e le chiedo se le ho dato quel consiglio richiesto e in caso negativo perché non ha provato a ricontattarmi. Mi risponde:

Ciao Paolo ma che piacere sentirti! No non me l'hai dato però sai cos'è poi successo? Giusto per informazione, lei ha provato a fare la Chemio ma ne ha avvertito subito gli effetti devastanti e ha interrotto tutto subito. ( immaginati i medici, i parenti ecc..) Molto delusa anche dalle cure alternative e diete massacranti, ha deciso di lasciare anche quelle e di non fare più.... niente. Ha cominciato a mangiare tutto quello che le piaceva, ad andare più spesso in vacanza, in più ha cominciato a frequentare un gruppo di preghiera ( lei non è mai stata cattolica praticante), coinvolta da alcune sue amiche, una cosa un po' misteriosa, per pochi e per casi gravi da quel che ho capito. E in più ha trovato una terapista hameriana, molto molto brava, non così esaltata, molto umana e pragmatica e ogni tanto va a fare qualche seduta con lei. Per il resto mangia e beve quel che vuole e fuma pure qualche sigaretta. Beh, sono due anni che sta benissimo e non ha più NIENTE!! Sembra incredibile! Ha fatto la Tac e gli esami anche 15 giorni fa.... è perfetta! Non ha più niente! Lei è una persona ultra riservata ma mi sembrava doveroso condividerlo con te viste le tue ricerche! Io non so quanto durerà ma per ora è guarita! E mi sembra già un successo visto il tipo di tumore!


Nessun commento:

Posta un commento